La natura, risorsa turistica
Genuario Belmonte - Anna Maria Miglietta

Collana: Ambiente
Pagine: 208
Formato: 17x24
ISBN: 9788869942334
Anno: 2020
22,00 €
Descrizione

... Una riflessione su quanto l’attenzione del soggetto uomo, nel grande panorama dell’attrazione esercitata dalle cose del mondo sugli esseri umani, possa essere influenzata dalla condivisione di elementi di base, non culturali, tra il soggetto stimolato e le cose del mondo. La società che accoglie l’individuo, le tradizioni, e la condivisione di linguaggi ed esperienze, di sicuro sono la fortuna dei contenitori culturali organizzati e pensati per accogliere pubblico, con strategie basate su questi legami. Il pubblico, d’altra parte, mostra gradimento spontaneo verso le cose in cui si identifica e/o riconosce. In genere il mondo della raccolta e della esposizione di oggetti appartiene alla cultura dell’umanità e si basa sulle migliori realizzazioni che i migliori esponenti del genere umano hanno saputo attuare, pensando ai propri coevi, ma spesso travalicando i confini spaziotemporali della loro stessa esistenza. Quello di cui vuole occuparsi il presente testo è, però, un’altra faccia di questa medaglia. Gli individui, il pubblico, l’umanità, non sono solo culturalmente indirizzati alla comprensione/condivisione delle realizzazioni dei propri migliori rappresentanti, ma sono spontaneamente attratti anche da cose non realizzate da mano umana. Non solo il pubblico chiede di vedere e provare emozione di fronte ai capolavori dell’umanità cui sente di appartenere, ma prova emozione di fronte a ciò che gli elementi naturali e/o il tempo hanno saputo realizzare, a prescindere dalla presenza umana.

 

Ti consigliamo
Titani
Roberto Gennaio
30,00 €
Erbe spontanee della Sicilia
Rita Accogli - Piero Medagli
12,00 €
Piante medicinali dei Monaci Cistercensi di Martano
Fra' Domenico Palombi
10,00 €
Balene e Barocco
Aa.Vv.
22,00 €
Agenda
Titolo
Autore
Anno
Cod. ISBN
Collana
Curatore
Parola chiave
Carrello
Il tuo carrello è vuoto.